Roma, beni culturali: Idv denuncia svendita restauro Colosseo a Diego Della Valle

0

(Meridiananotizie) Roma 27 Luglio 2011, «Mibac immobiliare svende: centralissimo, ampia metratura, da ristrutturare». Con questo slogan distribuito su un volantino, il gruppo regionale dell’Italia dei valori ha manifestato questa mattina contro la «Svendita del Colosseo a Della Valle». L’Italia dei valori considera l’accordo tra Della Valle e il ministero dei Beni culturali «un’operazione con fini esclusivamente commerciali, conclusa aggirando la normativa vigente in sfregio al pubblico interesse». Il servizio di Cristina Pantaleoni

«Mibac immobiliare svende: centralissimo, ampia metratura, da ristrutturare». Con questo slogan distribuito su un volantino, il gruppo regionale dell’Italia dei valori ha manifestato questa mattina contro la «Svendita del Colosseo a Della Valle». L’Italia dei valori considera l’accordo tra Della Valle e il ministero dei Beni culturali «un’operazione con fini esclusivamente commerciali, conclusa aggirando la normativa vigente in sfregio al pubblico interesse». Il consigliere dell’Idv alla Regione Lazio ed ex assessore regionale alla cultura Giulia Rodano ha sottolineato che la manovra di cessione dei lavori di restauro del Colosseo a Diego della Valle è di fatto una vendita legalizzata ad un privato di un monumento pubblico. Questo perchè Della Valle, ha continuato Giulia Rodano «al netto delle detrazioni Iva spenderà 20 milioni di euro che non sono nulla rispetto a quanto mister Tod’s potrà guadagnare dal diritto di sfruttare l’immagine del Colosseo per 25 anni, come previsto dall’accordo»

.

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.