Roma, Mibac: belcanto e risorgimento protagonisti del Reate Festival 2011

0

(Meridiananotizie) Roma, 27 Luglio 2011, Belcanto e Risorgimento saranno il fulcro della terza edizione del Reate Festival ospitato nel restaurato Teatro Flavio Vespasiano di Rieti. Ad annunciarlo stamani nella sede del ministero dei Beni culturali il ministro Giancarlo Galan e Gianni Letta. Dal 21 al 30 agosto Rieti diverrà capitale mondiale del Belcanto, grazie ai diversi percorsi tematici proposti per questa terza edizione del festival reatino. Da una parte i percorsi mozartiani opertistici, dall’altra il classicismo strumentale sinfonico entrambi legati dallo spirito risorgimentale che contraddistingue l’anno del 150esimo dell’ Unità d’Italia. Il servizio di Cristina Pantaleoni

Dal 21 al 30 agosto Rieti diverrà capitale mondiale del Belcanto, grazie ai diversi percorsi tematici proposti per questa terza edizione del festival reatino. Da una parte i percorsi mozartiani opertistici, dall’altra il classicismo strumentale sinfonico entrambi legati dallo spirito risorgimentale che contraddistingue l’anno del 150esimo dell’ Unità d’Italia come sottolineato da Bruno Cagli, direttore artistico della sezione musica del Festival e presidente dell’Accademia di Santa Cecilia. L’apertura il 21 agosto sarà contraddistinta da musiche risorgimentali, “arie e cori dell’800” con l’Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Carlo Rizzari e il Coro del Teatro Regio di Parma diretto da Martino Faggiani. Il 23 agosto salirà sul palco il patrimonio strumentale inedito dell’800 italiano con i solisti di musica del risorgimento dei Cameristi del teatro alla scala. Il 29 agosto sarà interamente dedicato al Belcanto  e alle arie di Rossini, Bellini, Doninzetti e Verdi. A chiudere il festival l’atteso “Cosi fan tutte” di Mozart diretto da Kent Nagano, compimento della trilogia mozartiana iniziata con la nascita del festival e che ha portato e porterà a Rieti alcune delle più grandi stelle internazionali del grande teatro musicale.

.

Share.

Comments are closed.