Regione Lazio, Polverini ad agosto film al Forlanini, proiezioni per malati e cittadini

0

(Meridiananotizie) Roma, 2 agosto 2011, Agosto al Cinema. Questo il nome del progetto  promosso Regione Lazio e presentata nella sede della Giunta con l’intento di proiettare film per  i pazienti del San Camillo Forlanini. Nell’arena del grande ospedale capitolino saranno infatti proiettati per tutto il mese i maggiori successi della scorsa stagione del grande schermo, e l’ingresso sarà gratuito. Il servizio di Leonardo Cerquiglini

Agosto ‘al cinemà per i pazienti del San Camillo Forlanini di Roma: è l’iniziativa  cinema per tuttì promossa dalla Regione Lazio e presentata nella sede della Giunta. Nell’arena del grande ospedale capitolino saranno infatti proiettati per tutto il mese i maggiori successi della scorsa stagione del grande schermo, e l’ingresso sarà gratuito. Alle proiezioni, che si terranno il venerdì, il sabato e la domenica dal 5 al 28 agosto alle 21.30, potranno partecipare anche i parenti dei degenti e i cittadini ‘comunì, fino all’esaurimento dei 240 posti dell’arena. A presentare la campagna la presidente della Regione Lazio Renata Polverini, l’assessore alla Cultura Fabiana Santini, il dg dell’ospedale Aldo Morrone e il presidente dell’Anec Lazio, Valter Casini, oltre al vicepresidente e amministratore delegato di Medusa Film, Gianpaolo Letta, produttore di metà delle pellicole in rassegna. Sulla scia di ‘È natale per tuttì che ha portato musica e film nelle carceri e negli ospedali – ha spiegato Polverini – lanciamo quest’anno un esperimento che fa parte di un percorso di umanizzazione della sanità, a costo praticamente zero, per portare un momento di svago a chi, specie in estate, si sente ancora più solo. È un progetto pilota – ha aggiunto Polverini – «È un bell’esempio – ha detto Letta – che tanti altri dovrebbero seguire, do la nostra piena disponibilità e la convinta partecipazione per quando la Regione Lazio vorrà ripeterlo od allargarlo». Soddisfatto Morrone, per cui «è una grande opportunità per aprire l’ospedale al territorio creando una osmosi, dando così un’attenzione particolare alla zona». Santini, infine, ha sottolineato l’importanza strategica della legge sull’audiovisivo che ha concluso l’iter in Commissione e dovrà essere approvata in Aula: «Oggi dedichiamo questa giornata al cinema – ha concluso Polverini – un settore che nella nostra Regione conta oltre 250 mila addetti».

.

Share.

Comments are closed.