Regione Lazio, Piano Casa: calato sub-maxiemendamento, in serata approvazione

0

(Meridiananotizie) Roma, 3 agosto 2011, Arriva un nuovo maxi-subemendamento al Piano casa della Regione Lazio, integralmente sostitutivo di quello presentato dalla giunta ieri sera, che presentava “errori tecnici legati al computer”. Nel nuovo testo non figura più il comma 9 bis che le opposizioni avevano fortemente criticato in una conferenza stampa stamattina, considerandolo »dettato dal sindaco Alemanno«. Lo ha annunciato, all’apertura della seduta del Consiglio regionale, il vicepresidente e assessore all’Urbanistica Luciano Ciocchetti. Intanto, dopo alcuni interventi di merito sul regolamento dell’aula, è iniziato il vero e proprio dibattito sul maxiemendamente calato dalla giunta. Ad aprire gli interventi è stato il democratico Marco Di Stefano e a seguire tutti gli altri esponenti dell’opposizione. Come nella conferenza della mattinata, l’opposizione ha ribadito la incostituzionalità del disegno di legge, tanto che tra i banchi dei consiglieri si fa sempre più strada alla proposizione del referendum abrogativo. Altro tema centrale ribadito soprattutto dal consigliere Ponzo è l’anomalia del maxiemendamento calato in un disegno di legge che non sia quello finanziario come è la prassi. Il cronogramma della seduta prevede gli interventi di replica della maggioranza e le rispettive dichiarazioni di voto. E’ senza meno probabile che il testo definitivo del piano caso venga varato in serata. Il servizio di Domenico Lista

.

Share.

Comments are closed.