Roma, riduzione rifiuti: al via l’iniziativa Ri-leggo nuova vita ai libri usati

0

(Meridiananotizie) Roma, 18 novembre 2011 – Far rivivere ai libri una «seconda vita» considerandoli non dei rifiuti da gettare ma oggetti da riutilizzare. Nasce con questo spirito l’iniziativa «Ri-leggo», organizzata da Ama in collaborazione con l’associazione culturale «Hola» e patrocinata da Biblioteche di Roma. In occasione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, da domani fino al 27 novembre, saranno messi a disposizione da Ama 127 punti di raccolta dove poter donare o scambiare i propri libri, ad esclusione dei testi scolastici. L’iniziativa è stata presentata oggi in Campidoglio con il sindaco Gianni Alemmanno che ha donato i primi due libri. «È una bellissima iniziativa – ha detto il sindaco – avere più rispetto per i libri e creare uno stimolo in più per l’arricchimento culturale in città è un connubio importante». Presente alla conferenza anche il presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti, il presidente della Commissione capitolina all’Ambiente, Andrea De Priamo, il presidente di Biblioteche di Roma Francesco Antonelli e il segretario di Hola, Dario Sarra, oltre agli assessori all’Ambiente e alle Politiche culturali, Marco Visconti e Dino Gasperini. «Invitiamo i cittadini a non far morire i libri – ha detto Benvenuti – vorremmo proseguire nell’iniziativa anche dopo la prima settimana. Sarebbe un obiettivo molto bello creare in città un vero e proprio ‘book sharing’ con la possibilità di scambiare libri in bar, metropolitane e centri anziani». Soddisfatti anche l’assessore Visconti, che ha sottolineato «l’impegno di Roma sulla raccolta differenziata e sulla riduzione dei rifiuti», e l’assessore Gasperini che considera «Ri-leggo» una «risposta ai barbari che buttano i libri considerandoli un ingombro». «Sarà bellissimo – ha aggiunto – capire quanto un libro sia stato amato e vissuto, leggendo le dediche e i commenti che i precedenti lettori hanno appuntato». I primi testi raccolti verranno donati a chi visiterà il Bioparco nelle prossime settimane. Il servizio di Andrea Fiorilli

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.