Regione Lazio, Sanità: Pd in ospedale S. Spirito, per Montino andava potenziato

0

(Meridiananotizie) Roma, 17 novembre 2011 –  Un nuovo Atto Aziendale adottato dalla ASL RM/E che segue le direttive imposte dal Commissario ad Acta con il decreto 80 che ha portato un ospedale modello come il S.Spirito al ridimensionamento dell’ortopedia collocando le UOC di Ortopedia e Traumatologia al di fuori del Dipartimento di Chirurgia. Inoltre, il S. Spirito con il suo dipartimento d’emergenza, è l’ospedale di riferimento del centro di Roma, dei suoi abitanti, delle sedi istituzionali come Camera dei Deputati e Senato, dello stesso Stato del Vaticano, delle migliaia di pellegrini che ogni giorno visitano S. Pietro. Dopo la chiusura del S. Giacomo doveva essere potenziato e fatto funzionare al massimo delle sue potenzialità impegnando il personale medico e infermieristico di grande professionalità di cui dispone. Queste le osservazioni del capogruppo Pd, Esterino Montino, durante il sopralluogo all’interno dell’ospedale Santo Spirito. Il Pd continua quindi a picchiare sulla sanità e la situazione generale offre naturalmente mille spunti in proposito. Il servizio di Mariacristina Massaro

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.