Regione Lazio, Lavoratori Orchestra Roma in agitazione senza stipendio da 6 mesi

0

(Meridiananotizie) Roma, 22 dicembre 2011 – Protesta a suon di musica davanti alla sede della giunta regionale. L’Orchestra di Roma e del Lazio, fondazione Ottavio Ziino, ha messo in scena una manifestazione per sollecitare l’assessore Fabiana Santini ad aprire un confronto con i lavoratori che da troppo tempo chiedono di essere convocati e restano colpevolmente inascoltati. Le loro rappresentanze sindacali insieme alle strutture confederali di Cgil Cisl Uil del Lazio vogliono manifestare ai cittadini il loro disagio, conseguenza di impegni  disattesi dalla Regione Lazio. I professori d’orchestra  infatti non percepiscono alcuna retribuzione da giugno di quest’anno garantendo ugualmente lo svolgimento di tutte le attività concertistiche dell’Orchestra e dimostrare in questo modo non solo un grande senso del dovere ma, ancor di più, grande sensibilità che dà valore aggiunto ad ogni espressione artistica.  In via Rosa Raimondi Garibaldi i musicisti hanno esposto uno striscione che parla chiaro: «L’orchestra regionale del Lazio suona gratis senza stipendi da giugno». Cgil Cisl Uil vogliono affermare, ancora una volta, quanto sia importante ogni attività culturale per il benessere dei cittadini, di tutte le età, specie in un momento di crisi così drammatico come quello che stiamo vivendo e che sottrae a molte persone il diritto ad avere una vita dignitosa e serena. Ritengono pertanto inaccettabili le mancate risposte della Regione Lazio che si sottrae al confronto richiesto per riportare normalità sia alla gestione quotidiana di un’attività musicale di grande importanza  sia alla  programmazione delle attività future. Il servizio di Mariacristina Massaro

Share.

Comments are closed.