Roma, due nomadi sequestrano giocattoli e maschere ad un autotrasportatore. Fermati dalla Polizia – VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 20 gennaio 2012 – Ieri mattina, intorno alle ore 6.00, due uomini si sono avvicinati a bordo di un furgone bianco al suo Tir in movimento, bloccandolo al margine della strada. Una volta fermi, sono scesi dal loro mezzo minacciandolo con un coltello. Vittima, un autotrasportatore che doveva effettuare una consegna di merce presso un magazzino cinese poco distante. Mentre uno ha tenuto bloccato l’uomo all’interno della cabina guida, il complice provvedeva al trasporto della merce dal Tir al furgone. La vittima, un cittadino polacco 35enne, una volta che i due rapinatori si sono allontanati, si è subito presentata al Commissariato Prenestino raccontando quanto accaduto. Immediatamente gli investigatori, diretti dal dr. Antonino Mendolia, hanno iniziato un’indagine in base agli elementi forniti dal 35enne. Grazie alle descrizioni fornite dei due rapinatori e ai numeri parziali della targa del furgone, hanno effettuato una “battuta” in tutta la zona. Nel pomeriggio gli agenti identificato i due malviventi. H.K di 33 anni e H.T. di 29, che avevano nascosto nelle loro unità abitative all’interno del campo varie buste e alcuni scatoloni contenente merce cinese. Accompagnati in Commissariato per ulteriori accertamenti, sono emersi a loro carico numerosi precedenti. Il furgone utilizzato per la rapina è stato posto sotto sequestro. La merce, giocattoli, casalinghi, abiti per bambini e maschere per carnevale, è stata recuperata e riconsegnata al trasportatore. I due rapinatori sono stati sottoposti a Fermo di indiziato di delitto per i reati di rapina e sequestro di persona. Il servizio di Annalisa Andreo

Altre videonews di cronaca

Roma, contraffazioni su agroalimentare: Coldiretti, Business da 12,5 mld

Roma, stazione Termini e metro: prosegue l’alto impatto uomini questura

Isola del Giglio, nave Costa Concordia: speleosub in azione, si procede a tentoni

Share.