Roma, Natale sicuro: smontavano bancomat per clonare carte, dai cc 6 arresti

0

(Meridiananotizie) Roma, 16 dicembre 2011 – Sono complessivamente sei le persone arrestate in una sola settimana, sorprese a smontare apparecchiature da tre sportelli bancomat di via del Corso e piazza Venezia per la clonazione di carte di credito. È questo uno dei risultati del piano di controllo straordinario ‘Natale Sicurò messo in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma. Gli arrestati avevano applicato le apparecchiature elettroniche per clonare i bancomat in tre episodi distinti: nel primo caso a finire in manette sono stati due bulgari di 31 e 33 anni, nel secondo un moldavo e un romeno di 20 e 24 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine. Nel terzo caso due cittadini bulgari di 27 e 32 anni, incensurati. Tutti loro sono stati sorpresi dai militari a disinstallare le apparecchiature elettroniche, da loro precedentemente applicate sui bancomat: lo skimmer, incollato sopra la fessura di inserimento delle carte, che carpisce i codici delle bande magnetiche e una microtelecamera che spia e registra la digitazione dei codici Pin delle vittime impegnate nelle operazioni allo sportello. Il servizio di Domenico Lista

Share.

Comments are closed.