Roma, sciopero nazionale: corteo dei sindacati, trasporti a rischio, lancio di uova e fumogeni VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 27 gennaio 2012 – Sciopero generale, e non solo dei trasporti, per protestare contro “le politiche del governo Monti“. A scendere in piazza della Repubblica, e diretti a San Giovanni,  centinaia di persone che hanno sventolato le bandiere dei sindacati come Usb e Unicobas, ma anche di rifondazione comunista e No tav. Lo sciopero si è rivolto a tutti i lavoratori del pubblico e del privato che ha voluto coinvolgere in un’unica manifestazione nazionale che anche i pensionati, i disoccupati, i migranti e tutti coloro che intendono protestare contro le politiche del governo Monti.

In testa uno striscione che recitava «Via il Governo Monti. Non paghiamo il debito». “E’ necessaria una mobilitazione sociale e allo stesso tempo politica contro i provvedimenti che il governo ha annunciato e sui quali ha avviato dei percorsi” ha sottolineato Fabio Nobile, consigliere regionale PdCI/FdS. In piazza della Repubblica si sono raccolte anche firme per una petizione popolare per chiedere due referendum “perché tutti possano decidere – dicono gli organizzatori –  sul nuovo Trattato europeo e sulle modifiche all’articolo 81 della Cosituzione”. E tra i manifestanti c’era anche chi si lamentava per la questione delle case popolari. Dopo aver attraversato via Cavour, via Merulana e via Labicana, i manifestanti sono arrivati a piazza San Giovanni, dove sono stati esplosi alcuni fumogeni senza però far registrare danni ingenti.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews di Cronaca

Roma, Nave Costa Concordia: da compagnia 11mila euro di rimborso a passeggero VIDEO

Roma, inchiesta delle Iene su dipendenti furbetti: Alemanno, istituiremo commissione inchiesta VIDEO

Roma, inchiesta Iene su dipendenti furbetti: Alemanno, filmato lede dipendenti, chi ha truffato pagherà VIDEO

Share.