Regione Lazio, per Rodano e Maruccio (Idv) la giunta Polverini è default culturale VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 26 gennaio 2012 – “Il default della cultura, i numeri dell’abbandono da parte della regione di un settore strategico ” questo il nome della conferenza stampa nella quale sono intervenuti Giulia Rodano, consigliere regionale e responsabile nazionale cultura e istruzione dell’Italia dei valori e il capogruppo Idv alla Regione Lazio, Vincenzo Maruccio. Secondo quanto spiegano i relatori per tutte le realtà culturali della regione Lazio si va profilando un anno di recessione, grave quanto anche del tutto nuova.

Un vero e proprio default, generato però non solo dai tagli crescenti, ma anche da una pericolosa novità amministrativa sulla discrezionalità della gestione del denaro pubblico. Nel bilancio 2012 la giunta Polverini ha azzerato interi capitoli dell’assessorato alla cultura e li ha accorpati in macrovoci di bilancio, con importi decurtati in media del 60%. A parlarcene Giulia Rodano. Scompaiono le officine culturali che avevano realizzato in tutta la regione centinaia di eventi e che sopratutto avevano intessuto con i territori rapporti proficui e interessanti. Spariscono anche i festival estivi di Villa Adriana, Vulci, Fossanova ed è a rischio l’attività teatrale dell’Atcl. L’Idv proseguirà la sua battaglia in regione, chiedendo un incontro in commissione all’assessore della cultura. Così Vincenzo Maruccio.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews di Cultura

Roma, Maxxi: tra architetture e capolavori musicali,quattro finalisti VIDEO

Roma, l’Aquila e Roma unite grazie alla mostra Archè di quattro pittori visionari VIDEO

Roma, Casa Cinema: presentato il bilancio 2011, in un anno 47mila presenze VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.