Roma, al via la 7° edizione Festival scienze: “Alla scoperta del tempo”

0

(Meridiananotizie) Roma, 12 gennaio 2012 – Cos’è il tempo? Quali meccanismi spiegano la nostra esperienza di tempo? Il tempo è infinito? Questo l’argomento centrale che affronterà quest’anno il Festival delle Scienze 2012 e queste alcune delle domande a cui si proverà a rispondere. La settima edizione, che si terrà all’Auditorium Parco della Musica da giovedì’ 19 a domenica 22 gennaio, è stata presentata questa mattina nella Sala delle Bandiere, in Campidoglio, dal presidente e dall’amministratore della Fondazione Musica per Roma, Aurelio Regina e Carlo Fuortes, e dal direttore scientifico del festival, Vittorio Bo. «Un festival arrivato alla sua settima edizione. Uno dei pilastri della nostra programmazione” ha sottolineato Regina. Carlo Fourtes ha evidenziato alcuni dati del 2011, aggiungendo che «rispetto al 2010, il numero di spettatori è aumentato, portando il volume dei biglietti a salire del 4 per cento e l’incasso ad aumentare dell’11 per cento». Secondo Fourtes sono tre gli aspetti principali di questa edizione: «chiara comunicazione senza però banalizzare, il carattere interdisciplinare e i temi che non possono non affascinare». “C’è una continuità di attenzione da parte del pubblico – ha detto Bo – e soprattutto da parte della Fondazione Musica per Roma”.Il tempo è l’argomento di quest’anno. Il festival sarà un viaggio attraverso incontri, dibattiti, caffè’ scientifici, eventi per le scuole, mostre, spettacoli, con filosofi, storici e scrittori che spiegheranno la quarta dimensione. Si alterneranno, tra gli altri, l’antropologo statunitense Ian Tattersall, il fisico britannico, Julian Barbour, e lo scrittore Stefano Benni. Il presidente e l’amministratore hanno infine risposto, a chi chiedeva come fosse finanziato, che «si tratta di autofinanziamento, l’unico finanziamento pubblico è legato al mondo dei fondatori: Comune, Provincia e Regione e quest’anno sono stati spesi 300mila euro». Il servizio di Mariacristina Massaro

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.