Roma, Teatro Trastevere: successo per l’anteprima della vita in musica di Filippini

1

(Meridiananotizie) Roma, 6 dicembre 2011 – Prima Nazionale al teatro Trastevere per lo spettacolo “La mia vita per la musica!!!” scritto da Francesca Stajano per la regia di Raffaello Sasson all’interno della rassegna i “Lunedì del teatro Trastevere”. Sul palco della sala trasteverina insieme all’artista Bruno Filippini, recitano Francesca Stajano e il piccolo Giorgio Federico Zela nella parte del cantante da bambino. Bruno Filippini, i cui brani negli anni ’60 hanno ottenuto un grande successo sia in Italia che all’estero, racconta la sua carriera musicale in un’alternanza di testi e musica narrati attraverso la sua voce e i suoi occhi, prima di bambino cresciuto nelle borgate romane, e poi di uomo. Un bambino di umili origini che, grazie al suo talento vocale, è riuscito ad imporsi e ad  avere un grande successo personale, una storia che è anche lezione di vita e descrive uno spaccato della vita romana, come ci spiega il regista Sasson. Nello spettacolo viene tracciato un ritratto vivido ed autentico della vita del cantante, mettendo sapientemente in risalto un artista all’avanguardia, libero dai vincoli imposti dallo show business, capace seguendo la sua ispirazione di costruirsi un cammino personalizzato e poliedrico. Un percorso iniziato da giovanissimo all’interno di un coro prestigioso come quello della Cappella Sistina di Roma, dove, in seguito ad uno studio approfondito della musica, Filippini diventerà un vero e proprio talento musicale. Il servizio di Luisa Deiola

Share.