Roma, dialogo intergenerazionale: al via concorso tra nonni e studenti

0

(Meridiananotizie) Roma, 1 dicembre 2011 – “Volontari della conoscenza 3.0” questo il nome del concorso internazionale promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri–Dipartimento della Gioventù, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e con il sostegno di Intel Italia presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’iniziativa nasce a cavallo tra il 2011, anno europeo delle attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva, e il 2012, anno europeo per l’invecchiamento attivo e la solidarietà tra le generazioni. Obbiettivo del premio è promuovere il ruolo educativo della scuola per la formazione di una cittadinanza attiva tra le nuove generazioni e creare una rete di “volontari della conoscenza” impegnati nella condivisione di esperienza e competenze e valorizzare il contributo di giovani tutor, studenti delle scuole, per l’alfabetizzazione digitale della terza età e il dialogo intergenerazionale. A partecipare all’iniziativa Gianluigi de Palo, assessore alla famiglia, all’educazione, ai giovani di Roma Capitale, Alfonso Molina, direttore scientifico della fondazione Mondo digitale e Sofia Pain, dirigente del dipartimento della gioventù della presidenza del consiglio dei ministri. Tra le priorità del progetto, la promozione dell’invecchiamento attivo e il volontariato digitale tra pari anche nella terza età. Il concorso, alla sua seconda edizione, amplia e riformula in ambito nazionale ed internazionale la prima rete locale di giovani volontari realizzata nella capitale ed estesa successivamente alle altre regioni. Il servizio di Luisa Deiola

Share.

Comments are closed.