Regione Lazio, continua in Consiglio dibattito su Finanziaria e Bilancio 2012

0

(Meridiananotizie) Roma, 20 dicembre 2011 – Proseguono i lavori dell’Assemblea del consiglio regionale del Lazio per l’approvazione del Bilancio di previsione 2012 e la Finanziaria 2012. Nel Bilancio di previsione 2012 le entrate e le uscite sono pari a 28 miliardi e 770 milioni di euro e il disavanzo sanitario 2011 è stimato in 840.565.000 euro. La Finanziaria regionale, che entrerà in vigore nel 2012, si compone di 11 articoli che riguardano il ricorso ai mutui e ad altre forme di indebitamento, il rifinanziamento delle leggi regionali, l’imposta regionale sulla benzina per autotrazione, il controllo fiscale sull’Irap e sull’addizionale regionale Irpef, la tassa automobilistica e l’autorizzazione della Giunta a rinnovare la convenzione con l’Aci. E’ stata inoltre inserita la norma sul social housing e l’intenzione da parte della regione di dare vita ad un tavolo tecnico con gli enti locali per trovare nuove formule di finanziamento dei programmi di edilizia scolastica. A parlarcene il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese (Pdl), che ha aperto i lavori dell’Assemblea. Dalla prossima legislatura è abrogato il vitalizio che sarà sostituito da un sistema previdenziale contributivo “basato sul sistema di calcolo vigente per i dipendenti pubblici con il limite inderogabile del requisito anagrafico minimo pari a 60 anni.”. Invece, per i consiglieri regionali e gli assessori in carica o cessati dal mandato nella IX legislatura, quella attuale, si applicano le disposizioni attualmente vigenti in materia di indennità e vitalizi. Il servizio di Luisa Deiola

Share.

Comments are closed.