Regione Lazio: nasce Salvamamme Bua, un progetto a sostegno dei bambini in ospedale

0

(Meridiananotizie) Roma, 29 novembre 2011 – “Salvamamme Bua” è stato così chiamato il progetto che sostiene i minori ricoverati nelle strutture ospedaliere laziali. Un’iniziativa promossa dall’associazione Salvamamme e Croce Rossa Italiana, con IPASVI, acronimo di Federazione Nazionale Collegi Infermieri e Commercity e in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio. A parlacene il Presidente di Salvamamme, Grazia Passeri. Famiglie che si trovano in condizioni di disagio socioeconomico, provenienti da altre regioni o da altri paesi dove sono in corso conflitti armati o colpite da gravi calamità. Presente all’evento l’assessore alle Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte. Pigiamini, pantofoline, prodotti per l’igiene, giochi e libri: sono solo alcuni dei doni che verranno recapitati a ciascun bambino ospedalizzato, concordato con il personale medico e con la famiglia. Un’associazione, quella degli infermieri, sempre disposta ad aiutare chi ne ha più bisogno: queste le parole del Presidente dell’IPASVI di Roma, Gennaro Rocco. Ad essere coinvolti, anche i cittadini con donazioni di giochi e vestiti e non è mancato il sostegno di diverse squadre di calcio tra cui: Inter, Juventus, Lazio e Roma. Presente alla conferenza anche Marcello Vispi a rappresentare Commercity. La presentazione di un progetto che ha visto, inoltre, partecipare Andrea Costanzo, Presidente del SANIT, Forum Internazionale della Salute, e Roberto Scibetta, Presidente del Rotary Club Roma Sud Est. Il servizio di Teresa Ciliberto

Share.

Comments are closed.