Roma, sanità: Bambino Gesù, Allevi in concerto per fondi a centro ricerche

0

(Meridiananotizie) Roma, 1 dicembre 2011 – Una serata di musica classica per sostenere un progetto prestigioso: la creazione del più grande Centro di ricerche pediatriche d’Europa, voluto dall’ospedale Bambino Gesù di Roma e che sorgerà nella zona di San Paolo fuori le Mura entro il 2012. A esibirsi, domani nell’Aula Paolo VI in Vaticano, sarà il maestro Giovanni Allevi accompagnato dall’Orchestra giovanile “Fondazione Pergolesi Spontini”. L’iniziativa è stata presentata oggi all’ospedale romano, alla presenza del presidente del nosocomio, Giuseppe Profiti, di  William Graziosi, amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini, e dello stesso giovane musicista italiano. Obiettivo della serata è raccogliere fondi per il Centro di ricerche che vedrà la luce l’anno prossimo: 22 mila metri quadrati complessivi, di cui 5 mila dedicati ai laboratori. «È un progetto affascinante – sottolinea Profiti – che vedrà il connubio di assistenza e ricerca pediatrica. Sarà il più grande Centro di ricerche pediatriche d’Europa». Nella struttura saranno erogate prestazioni ambulatoriali e in regime di ricovero in varie specialità, dall’allergologia alla cardiologia, dalla chirurgia plastica alla dermatologia, passando per epatologia, malattie rare, neurologia, odontoiatria, urologia e tanto altro ancora. I lavori costeranno 35 milioni, e un aiuto arriverà anche dai 7 mila cinquecento spettatori che domani assisteranno al concerto. Tra questi, anche il maestro Ennio Morricone e il cardinale Tarcisio Bertone. “Sono emozionatissimo – confida Allevi – faremo questo concerto con grande passione. È molto bello quando la musica può contribuire a realizzare progetti così importanti”. Il servizio di Francesca Ferrajolo

Share.

Comments are closed.