Roma, commercio: Bordoni premia “Maestri dell’Artigianato” Capitolino

0

(Meridiananotizie) Roma, 12 dicembre 2011 – Dal cioccolataio erede di un’industria dolciaria fondata a Roma nel 1923, all’orologiaio che restaura pezzi da collezione da due generazioni. Fino agli esperti corniciaio, sarto o falegname. Tutti «Maestri» dell’artigianato capitolino, che sopravvivono, con grande professionalità e senso della tradizione, in una città sempre più trainata dalla vocazione per il terziario. Questa mattina ai musei Capitolini, 34 di questi artigiani romani che si sono distinti per la cura e la passione per il loro lavoro, sono stati premiati dall’assessore capitolino alle Attività produttive Davide Bordoni con il riconoscimento «Maestri dell’artigiano 2011». Nonostante la crisi i maestri dell’artigianato capitolino restano dei punti saldi e conservano nei loro percorsi professionali una tradizione dal valore inestimabile. Lupa capitolina a Pacifico Giorgio Sermoneta di Sermoneta guanti, storico negozio romano che ha fondato un vero e proprio brand mondiale. A Roma esistono 43.763 imprese artigiane, il 18,1% è riconducibile alla tipologia artistica mentre il 39,8% appartiene al settore orafo. Presente alla premiazione anche il presidente della commissione capitolina Attività produttive, Ugo Cassone. Il servizio di Mariacristina Massaro

Share.

Comments are closed.