Roma, dopo inchiesta su dipendenti furbetti ritornano le Iene a largo Loria VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 3 febbraio 2012 – Dopo le conseguenti reazioni ottenute dalla messa in onda del servizio di inchiesta delle iene, riguardanti alcuni dipendenti pubblici romani che passano il tesserino sul luogo di lavoro, ma poi non prestano servizio, e in seguito, anche, alle dichiarazioni dell’assessore alle Risorse umane, Enrico Cavallari e quelle del Sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, che incitano ad intervenire sulla vicenda. I dipendenti della Sede Comunale di Largo Loria, dove sono state effettuate le riprese, hanno organizzato un’assemblea generale, denominata “Roma Capitale: Usb, basta criminalizzare i lavoratori”.

Presente all’evento Roberto Betti, il sindacalista USB che ha lasciato un commento nel video-inchiesta. Un’incontro per protestare contro il comportamento del programma Le Iene e del conduttore Filippo Roma. e ritenendo che singoli comportamenti irregolari possono essere facilmente fronteggiati senza per questo ricorrere a strumenti straordinari di controllo e di interventi esterni. Fischi e tensione nascono all’arrivo del giornalista delle Iene, Filippo Roma, durante l’assemblea.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.