Roma, sanità: flash mob Usb davanti Ospedale San Giovanni per diritto a cure e assistenza VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 29 febbraio 2012 – Una maschera con il volto della Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, con una forbice in mano e tre persone distese per terra fasciate con garze, sotto un gazebo che porta la scritta “Pronto Soccorso dell’H Santa Renata mi state a cuore”. Così è stato allestito il flash mob organizzato davanti al Cup dell’Ospedale San Giovanni/Addolorata per il diritto alle cure e all’assistenza.

Tagliati oltre 7mila posti letto, chiusi 26 ospedali e 11 Pronto Soccorso – ha spiegato Licia Pera dell’USB Pubblico Impiego – non ci si può sorprendere infatti se i Pronto Soccorso di Roma sono in condizioni disastrate. Nonostante la campagna mediatica della Presidente Polverini “mi state a cuore” – ha aggiunto Pera – tagli e dismissioni di reparti e posti letto, continuano anche con l’attuale Giunta regionale, mentre stentano a partire i servizi territoriali, che avrebbero dovuto garantire un’adeguata risposta. E non va dimenticato che una delle voci di risparmio più importanti nel Lazio riguarda la spesa per il personale pari a 91 milioni, di cui 62 per il blocco del turnover.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di sanità

Regione Lazio, sanità: patto tra difesa e regione per efficienza sistema VIDEO

Roma, attiva la casa di cura San Raffaele Montecompatri: obiettivi, salute e benessere del paziente VIDEO

Roma, malasanità: Giustacausa, poca fiducia verso medici, il 26% dei casi va in tribunale VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.