Roma, la Compagnia dei Giovani del Teatro Ghione fino al 26 febbraio in scena con Romeo e Giulietta VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 15 febbraio 2012 – Dalla sera di S. Valentino, fino al 26 febbraio, al Teatro Ghione è in scena “Romeo e Giulietta”. Una tra le tragedie più celebri della storia passa in eredità ai giovani. Sono, infatti, quelli della Compagnia dei Giovani a portare in scena le vicende dei due innamorati per eccellenza. Una storia che ha assunto nel tempo un valore simbolico diventando l’archetipo dell’amore perfetto e avversato dal resto del mondo. Le vicende, quelle di Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti, di due innamorati nati sotto una stella avversa. Romeo&Giulietta

Dalla “morte viva” al drammatico scontro tra due generazioni – la lotta tra le ragioni dell’odio e le ragioni dell’amore – lo spettacolo si arricchisce di temi la cui complessità va oltre la vicenda d’amore. L’odio, l’amore, la rivalità, l’amicizia, la morte e la vita, vivono quindi nelle pulsioni dei ragazzi. Nella loro forza e nelle loro naturali e acerbe intensità. Lo spettacolo è affidato alla regia di Claudio Boccaccini, autore da sempre interessato a valorizzare le potenzialità dei giovani attori.

Il Romeo e Giulietta di William Shakespeare è sicuramente una delle eterne tragedie della storia della drammaturgia, oltre che il racconto più romantico mai scritto nella letteratura occidentale. Nel contrasto tra la purezza, l’appassionata consapevolezza dell’amore e l’inesorabile concatenarsi delle circostanze funeste va cercata la grandezza di questo dramma. Universale perché costruito su una passione amorosa che nasce improvvisa e folgorante come solo può avvenire in una coscienza giovanile. Entusiasta dello spettacolo, un’ospite d’eccezione, l’attrice Fioretta Mari.

Non bisogna dimenticare che Romeo e Giulietta è soprattutto la storia di due adolescenti innamorati, divisi da un’antica rivalità familiare ma pronti a sacrificare la loro stessa vita di fronte all’intensità dei loro sentimenti. E’ un passaggio naturale, quindi, il fatto che siano gli attori più giovani a confrontarsi con il peso, per quanto antico e gravoso, di questa tragedia. E che il capolavoro di Shakespeare diventi anche un primo esame per provare la maturità di un attore. Brava Ludovica Bizzaglia, nei panni di Giulietta.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre news su Theatron

Roma, al teatro Ghione dal 14 al 26 febbraio la compagnia dei giovani propone Romeo e Giulietta VIDEO

Roma, al Teatro delle Muse in scena dal 9 al 21 febbraio 2012 “Cyrano…dacci una mano” VIDEO

Washington, musica: è morta Whitney Houston, aveva solo 48 anni. Da anni tossicodipendente VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.