Roma, amici TPL: risanare i conti Atac e Cotral e poi procedere a liberalizzazioni VIDEO

0

(Meridiananotizie) 8 marzo 2012 – Sollecitare delle risposte in merito alle strategie messe in campo per affrontare il nuovo scenario normativo  e la crisi che attraversa il settore del trasporto pubblico, per tutelare qualità del servizio e occupazione. Questi i temi al centro dell’incontro promosso dall’associazione “amici del Tpl”, alla quale hanno preso parte, insieme a lavoratori ed utenti del trasporto pubblico, anche l’on Ugo Cassone, presidente IX commissione consiliare del Comune di Roma.   tpl

“Per il rilancio del trasporto pubblico a Roma e nel Lazio, – ha dichiarato l’on Cassone –  dobbiamo gradualmente procedere attraverso un percorso condiviso con i lavoratori, le parti sociali ma anche le banche e l’industria tutta.” Il trasporto pubblico locale in Italia è al centro, negli ultimi mesi, di un progetto di profonda revisione. Due i principali fattori : i tagli imposti dalla finanziaria che avranno un impatto che si aggirerà presumibilmente intorno al 60% per la gomma e al 30 % per il ferro, e il Decreto Salva Italia  che introdurrà nuove modalità di organizzazione del comparto di affidamento e servizio. Riorganizzare, risanare e salvare l’azienda pubblica Atac è l’obbiettivo principale espresso da Franco Cioffarelli, segretario romano Udc e consigliere Atac. Preoccupazione per l’azienda romana trasporti, è stata espressa da Maurizio Policastro, consigliere comunale di Roma Capitale. Policastro ha sottolineato l’esigenza di risanare prima i conti atac e solo successivamente procedere al piano di liberalizzazioni imposto dal Governo. Presente all’incontro anche Marco Nicolai presidente associazione amici del Tpl.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews su Cronaca

Roma, Guardia di Finanza e Corpo forestale sequestrano un’area protetta VIDEO

Roma, M’illumino d’impresa: un anno di risultati dell’imprenditoria tutta al femminile VIDEO

Roma, Coldiretti: Cavalieri dell’Agricoltura 2012, premiate imprese rosa, giovani e innovative VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.