Roma, da Carabinieri effettuati 34 arresti e sequestrati 5 kg di sostanze stupefacenti VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 27 marzo 2012 – Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 34 persone, è stata eseguita dai Carabinieri di Roma, alle prime luci dell’alba, per il reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.L’ordinanza è stata emessa dal GIP del Tribunale di Roma, Dott. Giovanni De Donato, che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica di Roma, nell’ambito dell’attività convenzionalmente denominata “Calma piatta”, svolta a carico di 50 indagati, 34 dei quali destinatari delle odierne misure restrittive. Nel corso dell’operazione sono stati eseguiti anche 50 decreti di perquisizione, nonché 11 decreti di sequestro penale preventivo relativi, tra l’altro, anche ad una sala scommesse, un solarium, un autodemolitore ed otto auto e motoveicoli, per un valore complessivo pari ad 1 milione di euro circa.

Un’attività investigativa iniziata nel febbraio 2009 e condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, a seguito del tentato omicidio di Guidi Alessandro, avvenuto nel quartiere di Cinecittà e attribuibile a questioni sempre inerenti alla commercializzazione dello stupefacente. Le indagini, partendo dall’efferato fatto di sangue, hanno messo in luce l’esistenza di una vasta associazione per delinquere operante sul territorio della Capitale, con due canali principali di rifornimento: uno dalla Colombia, relativo alla cocaina; l’altro, a carattere locale, relativo ad hashish ed eroina.

I vertici dell’organizzazione, una volta ottenuta la disponibilità dello stupefacente e avvalendosi dell’ausilio di alcuni dipendenti di una società incaricata dei servizi di facchinaggio presso l’area di carico e scarico merci dello scalo aeroportuale di Fiumicino, riuscivano a sviare i controlli doganali e, quindi, a far pervenire la droga a tre diversi sodalizi criminali, che, provvedevano a distribuirla, rispettivamente, nei quartieri romani di Cinecittà, Montesacro e Monteverde. In particolare, si è avuto modo di accertare che la cocaina “base”, proveniente dal Sudamerica mediante spedizione attraverso società internazionali di consegna, veniva occultata all’interno dei rivestimenti di valige e borse, per poi essere trattata chimicamente al fine di renderla idonea per il successivo commercio al dettaglio. Nello sviluppo delle indagini sono stati eseguiti ben 11 arresti e sequestrati 5 kg circa di sostanza stupefacente. Tutti gli arrestati dell’operazione sono stati poi condotti presso le Case circondariali di Roma Regina Coeli e Roma Rebibbia.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Roma, provincia: presentata 11Radio la nuova webradio della comunicazione sociale VIDEO

Roma, da guardia di finanza sequestro di oltre 16 kili di droga all’areoporto di Fiumicino VIDEO

Roma, Ibac- D Program: per la capitale investimenti e sviluppo sostenibile VIDEO

Share.

Comments are closed.