Roma, Gdf sequestra beni per 4mln di euro ad organizzazione cinese specializzata in contraffazione VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 2 marzo 2012 – Associazione a delinquere, ricettazione, introduzione e commercio nel territorio dello Stato di prodotti con segni mendaci o falsi: queste le accuse per sei cittadini cinesi, ai quali la Guardia di Finanza ha sequestrato cinque appartamenti, due box e svariati rapporti finanziari del valore complessivo di 4 milioni di euro. Le indagini, dirette e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma, hanno permesso di individuare una organizzazione criminale con base operativa nella Capitale, dedita alla commercializzazione di capi di abbigliamento contraffatti e di prodotti non conformi alla normativa a tutela della salute pubblica. 

Migliaia di accessori delle più note griffe italiane ed internazionali erano già stati sequestrati dalle Fiamme Gialle del Nucleo Polizia Tributaria di Roma ed erano stati avviati accertamenti patrimoniali sui beni mobili ed immobili posseduti dai membri dell’associazione, rivelando un’enorme sproporzione tra il loro tenore di vita e i redditi dichiarati. L’esito dell’attività ha permesso al Gip del Tribunale di Roma di emettere un provvedimento di sequestro preventivo dei beni dei sei cinesi, frutto del reinvestimento dei proventi derivati dal commercio di beni contraffatti. Durante gli accertamenti è anche emerso che l’associazione trasferiva all’estero i proventi dell’attività illecita attraverso alcuni money transfer.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews di Cronaca

Roma, a San Basilio trovate armi per rapina e droga. Una persona arrestata, due denunciate VIDEO

Roma, da GdF scoperto finto cieco: truffa allo Stato per 310 mila euro di indennità VIDEO

Roma, si introducono in una banca e asportano il bancomat. Sette arrestati VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.