Roma, Cgil: nel Lazio un milione tra disoccupati e nuovi poveri, indetta manifestazione il 20 aprile VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 17 aprile 2012 – “Il postino suona sempre due volte” questo il nome del rapporto stilato dalla Cgil Roma e Lazio dal quale emerge che nel Lazio vi sono oltre un milione tra disoccupati, precari, cassintegrati e “nuovi poveri”. «Abbiamo ormai più di 500 mila persone tra disoccupati e scoraggiati che vivono con 0 euro al mese; 600 mila precari, che guadagnano mediamente 800 euro al mese; 120 mila persone tra cassintegrati e lavoratori in mobilità, che prendono tra 0 e 800 euro».

Così il segretario generale della Cgil regionale, Claudio Di Berardino. Secondo il sindacato, gli effetti della crisi non si fermano qui nel Lazio sono destinati a produrre una seconda ondata, probabilmente molto più violenta della prima. Infatti la crescita sostenuta del ricorso alla cassa integrazione nel 2011, sta proseguendo altrettanto marcata quest’anno e si sta concentrando nel settore terziario. “Oltre alla perdita occupazionale, abbiamo registrato anche una perdita della qualità del lavoro, con un aumento del lavoro nero e irregolare” così Tina Balì, della Cgil di Roma e Lazio.

E’ indetto per il 20 aprile lo sciopero del sindacato per, come dice il segretario generale del Lazio, “parlare al governo, alle istituzioni locali e alle associazioni datoriali, per trovare delle soluzioni per la stabilizzazione, rivedere il provvedimento sugli ammortizzatori, con le tutele che vanno estese e non contratte e per ridare rispetto al lavoro discutendo sull’articolo 18.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Cronaca:

Roma, da Centurioni organizzato sit-in pacifico: “Alemanno dacce ‘na mano” VIDEO

Roma, da Gdf sequestrati 12mila pezzi di merce contraffatta e numerose dosi di droga VIDEO

Roma, a Piazza Montecitorio sit-in degli specializzandi in medicina per chiedere qualità formativa VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.