Roma, privatizzazioni: da occupandi edificio De.Ri.Lca organizzata assemblea pubblica VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 4 marzo 2012 – Una differenziata che dovrebbe essere maggiormente valorizzata, è sbagliato inoltre continuare a vendere il patrimonio pubblico, com’è accaduto al deposito Atac della Basilica S.Paolo o l’aumento del prezzo del biglietto, per non parlare poi dell’acqua con l’idea del sindaco di consegnare ai privati un 21%, che si aggiunge al 40% già in loro possesso. Questo è quanto è emerso dall’assemblea pubblica organizzata dalla comunità degli abitanti di Viale Erminio Spalla, edificio di proprietà De.Ri.Lca spa di Giuseppe Statuto, occupato dal maggio 2008.

Noi non ci sentiamo occupanti, ma abitanti del territorio – ha sottolineato Paolo Divetta, l’organizzatore dell’incontro – l’idea è che in una realtà come questa, che nasce dalla necessità di una casa, una comunità non si ferma solo sul problema di avere un tetto sopra la testa, ma si interessa anche delle altre criticità che affliggono il territorio. Un’assemblea che ha visto coinvolti non sono gli occupanti dell’edificio, ma anche lavoratori di Atac, Ama e Acea. Un’iniziativa lanciata da realtà che vivono l’emergenza abitativa – ha commentato il presidente dell’XI Municipio, Andrea Catarci – bisogna risolvere questo problema. Il sindaco Alemanno doveva mettere a disposizione 26mila case, ne abbiamo viste troppo poche e in condizioni peggiori anche rispetto alle giunte precedenti.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Roma, Atac: a Val Melaina arriva biglietteria itinerante per informazioni e vendita biglietti VIDEO

Roma, Musei Capitolini: Google Art Project esplora i capolavori in mostra VIDEO

Roma, mobilità: accordo tra Comune, Enel e Acea per 200 nuove colonnine elettriche VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.