Roma, Gasparri: obbiettivo del pdl è di unire moderati che sono la maggioranza VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 20 aprile 2012 – Unire i moderati che sono anche oggi la maggioranza degli italiani è l’obiettivo primario del Pdl, nato per questo e in campo per questo. È l’impegno che caratterizza l’azione di Berlusconi ed è la priorità di Alfano indicata fin dalla sua elezione a segretario del Pdl. Tutti i contributi di idee nel Pdl e da ogni provenienza che vanno in questa direzione sono utili e positivi». Lo afferma il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri. GASPARRI

«Il Pdl -aggiunge- è il perno di questa strategia dell’area vasta del centrodestra. E nel tempo della crisi economica solo le proposte di questa area possono affrontare preoccupanti nodi strutturali. Si discuta, ci si confronti con l’obiettivo di non far prevalere la sinistra a causa delle divisioni nell’altro campo. È ancora una volta questo il tema che dobbiamo svolgere. Senza cedere a frazionismi».

Il Partito della nazione? «Vedremo: mi sembra solo una sigla siamo in attesa dei programmi e delle idee. Noi come Pdl siamo impegnati a creare uno schieramento che comprenda tutti i moderati di cui il nostro partito è l’architrave». Lo ha detto il vicecapogruppo Pdl a Palazzo Madama Gaetano Quagliariello commentando, a margine del convegno della fondazione Magna Carta sui valori non negoziabili, la decisione dell’Udc di azzerare i vertici per accelerare la nascita del Partito della nazione. Il servizio di Leonardo Cerquiglini

Altre Videonews su Politica

Regione Lazio, sociale: dal Pd critiche alle politiche della Polverini VIDEO

Roma, Amici Terzo Polo: no ad accorpamento politico dei Municipi della Capitale VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.