Roma, da rapporto Ater risulta che oltre 12 mila persone dichiarano redditi non veri VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 28 maggio 2012 – Oltre 12mila persone (12.565 per la precisione) dichiarano all’Ater redditi non corrispondenti a quanto comunicato all’Agenzia delle Entrate, per una differenza di 50.794.435 euro, dando origine ad una minore è pari a 4.583.440 euro: questi i dati presentati oggi dal presidente Ater di Roma Bruno Prestagiovanni con la ricerca che mette a confronto il censimento dei redditi forniti all’Ater e le dichiarazioni presentate all’Agenzia delle Entrate.

«Ci sono 2813 nuclei familiari che dichiarano all’Ater redditi pari a zero: di questi 621 nuclei, pari al 22,08%, dichiarano all’Agenzia delle Entrate redditi per 4.159.699. In generale, andando nel dettaglio, la ricerca mostra come nei quartieri centrali in pochi nascondono molto e nei quartieri periferici in molti nascondono “poco” – ha dichiarato Prestagiovanni – avvieremo tutte le procedure necessarie per ripristinare la legalità e per tutelare l’azienda e tutti i contribuenti onesti contro chi pensa di poter utilizzare la cosa pubblica come fosse affar proprio».

Il servizio di Andrea Fiorilli

Altre videonews per cronaca:

Roma, da Provincia portata la Costituzione nelle scuole. 350 studenti coinvolti da 2010 VIDEO

Roma, caso Orlandi: “Verità per Emanuela” gigantografia in Piazza del Campidoglio VIDEO

Roma, crisi Cinecittà: a rischio 50 posti, i sindacati si oppongono a smembramento azienda VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.