Roma, sicurezza stradale: da Campidoglio piano per dimezzare vittime entro 2020 VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 14 maggio 2012 – Obiettivo: ridurre del 50% il numero di vittime degli incidenti stradali della Capitale entro il 2020 e raggiungere un tasso di mortalità pari a 3,8 morti per 100.000 abitanti. È quanto prevede il Piano comunale della sicurezza stradale di Roma capitale approvato il 14 dicembre 2011 e presentato nel corso di una conferenza stampa all’auditorium dell’Ara Pacis. Tra i presenti, l’assessore capitolino alla Mobilità, Antonello Aurigemma, il comandante dei Vigili Angelo Giuliani.foto sicurezza stradale

Contro la piaga degli incidenti stradali, sono stati realizzati interventi di messa in sicurezza su oltre 200 tra intersezioni, tratte stradali, percorsi e attraversamenti pedonali che hanno prodotto la riduzione di oltre il 51% degli incidenti e del 49% di feriti. «Roma si è dotata del suo primo Piano per la sicurezza stradale: porteremo avanti un lavoro certosino sulle grandi arterie della città ed effettueremo interventi radicali sul territorio romano per mettere in sicurezza le nostre strade», ha sottolineato l’assessore Aurigemma. Il rapporto annuale sull’incidentalità, uno dei documenti che compone il Piano comunale della Sicurezza stradale, indica i pedoni, le due ruote a motore, gli utenti deboli e i giovani come le principali componenti a rischio della nostra rete stradale. Per questo motivo sono in corso campagne di sensibilizzazione nelle scuole superiori.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Roma, presentato progetto “Bulli? No, Belli” per prevenire il bullismo nelle scuole VIDEO

Regione Lazio, presentato progetto “Educational Tour” per la promozione del turismo VIDEO

Roma, Gdf smaschera giro di fallimenti pilotati. Cinque gli imprenditori arrestati VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.