Roma, Usb: ripubblicizzare i servizi, la città privata non è un bene comune VIDEO

1

(Meridiananotizie) roma, 15 maggio 2012 – L’unica soluzione per impedire le privatizzazioni è la ripubblicizzazione dei servizi per strappare definitivamente i beni comuni dagli appetiti degli speculatori e della corruzione e per rimetterli in mano alla collettività». Ne è convinta Teresa Pascucci, Usb Roma e Lazio, che ne ha parlato nel corso dell’assemblea del sindacato «La città privata non è un bene comune, ripubblicizziamola» che si è tenuta nella sala di Liegro a palazzo Valentini. USB

« Secondo la rappresentante Usb,  «vanno ricostruite aziende di diritto pubblico, con un solo amministratore, che siano operative e funzionali al servizio da fornire e quindi snelle, con un ridotto apparato amministrativo e pochi dirigenti. Un assemblea per rilanciare un un’ idea diversa di sistema di gestione di servizi pubblici attraverso la ripubblicizzazione, il ritorno del pubblico dei servizi essenziali che vengono erogati  ai cittadini. Queste le parole di staccioli Usb Roma e Lazio.

Il servizio di Leonardo Cerquiglini

Altre videonews su Cronaca

Roma, commercio: merci arrivano su auto elettriche, inaugurato transit point VIDEO

Roma, movida: questura e polizia stradale in campo nelle zone del centro storico VIDEO

Share.