Roma, dagli Stati Generali della Green Economy soluzioni per fare uscire l’Italia dalla crisi VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 28 giugno 2012 – Trecento esperti impegnati in 8 gruppi di lavoro su temi strategici, circa 2000 tecnici e rappresentanti della società civile coinvolti in Assemblee nazionali tematiche, 39 organizzazioni di imprese, decine di incontri preparatori. Questo il vaso processo partecipativo che si concluderà a Rimini il 7 e l’8 novembre prossimi, nell’ambito di Ecomondo, con gli Stati Generali della Green Economy, dove sarà presentato un Programma per lo sviluppo di una green economy, quale contributo per fare uscire l’Italia dalla crisi.

Percorso di cui ha parlato il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini: “Anche la conferenza Onu Rio+20 sulla sostenibilità, che si è chiusa la settimana scorsa a Rio de Janeiro – ha dichiarato il Ministro Clini – ha confermato che la green economy è lo strumento per consentire la crescita, soprattutto in questi anni di crisi, e per aiutare a uscire dalla povertà i Paesi in via di sviluppo senza gravare in modo irreparabile sul pianeta”.

Intervenuto alla conferenza si stamani il Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e del Comitato organizzatore, Edo Ronchi: “La Conferenza di Rio+20 – ha osservato Ronchi – ha alimentato la spinta internazionale per lo sviluppo di una green economy. La crescente consapevolezza ambientale apre spazi al mercato, nazionale e globale, per consumi e produzioni ad elevata qualità ecologica. L’Italia grazie al dinamismo delle sue Pmi e alla tradizionale associazione del made in Italy alla bellezza e alla qualità, può utilizzare le chiavi della green economy per aprire le porte ad una nuova prospettiva di sviluppo”.

Il servizio di Annalisa Andreo

Altre videonews di ambiente:

Roma, attive nell’ XI municipio le prime 13 piattaforme di cassonetti interrati a scomparsa VIDEO

Roma, Legambiente e Goletta verde presentano “Mare monstrum 2012″ tra abusivismo e illegalità VIDEO

Roma, a Primavalle gli abitanti protestano contro il degrado del parco Anna Bracci VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.