Roma, “Fermiamo il Governo Monti”: in migliaia in piazza per i sindacati di base VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 22 giugno 2012 – Circa 20.000 persone sono scese in piazza per il corteo organizzato dai sindacati di base per protestare contro la situazione del diritto al lavoro, l’attacco all’articolo 18 e l’aumento vertiginoso di disoccupazione e precarietà. Tra le sigle presenti Usb, Cub, Usi, Unicobas, Snater e Orsa. Migliaia di lavoratori, pensionati, ragazzi e immigrati si sono radunati in Piazza della Repubblica da dove sono partiti per raggiungere nelle prime ore del pomeriggio Piazza Santi Apostoli.usb

“È uno sciopero per rimettere al centro della discussione la questione del lavoro e per dire NO alle misure inique, sbagliate ed antipopolari del governo Monti/Fornero”, ha sottolineato Fabrizio Tomaselli, esecutivo nazionale USB. Per Marco Ferrando, coordinatore nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori, “questo sciopero ha ragioni sacrosante”. Alla manifestazione ha partecipato anche Giorgio Cremaschi di Rete 28aprile della Cgil.

Il corteo si è aperto con un enorme striscione con su scritto «Fermiamoli», indirizzato al «governo Monti, governo di banchieri». Tra bandiere, fischietti e musica ad alto volume, tante persone a testimonianza di una giornata di lotta particolarmente sentita.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Roma, Legambiente e Goletta verde presentano “Mare monstrum 2012″ tra abusivismo e illegalità VIDEO

Roma, Cinecittà Studios: ancora agitazione lavoratori contro scorporo imminente dell’azienda VIDEO

Roma, scoperta a Sant’Oreste piantagione di cannabis. 1 arresto e sequestro di 142 piante VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.