Roma, sit – in antifascista al liceo Tasso. attimi di apura per un falso allarme bomba VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 5 giugno 2012 – Si è tenuto nel pomeriggio di ieri un sit-in antifascista organizzato dal collettivo del liceo classico, Torquato Tasso, insieme a quello del vicino liceo scientifico Augusto Righi. per dire no ai continui episodi di violenza di matrice fascista che si stanno verificando nella capitale”. A sostegno dei liceali Alessandro Baldi, docente di storia e filosofia. Tra gli ultimi episodi violenti, l’aggressione, a fine marzo,  subita da alcuni ragazzi del Righi  mentre andavano ad un corteo della Fiom; tre di loro finirono in ospedale. PROTESTA LICEO TASSO

Durante la manifestazione, poi, è arrivata una telefonata che annunciava una bomba; qualcuno, infatti, ha chiamato il liceo dicendo: “Comunisti avete le ore contate. Alle 17 a via Sicilia il Tasso farà boom. I fascisti”. Le forze dell’ordine, presenti già sul posto, hanno controllato l’edificio e accertato che non era presente alcun ordigno.

Probabilmente si è trattato di uno scherzo, ma non sono mancati momenti di preoccupazione. A partecipare alla manifestazione anche l’ANPI “Musu-Regard” del II Municipio. Per Mario Bottazzi, Presidente dell’Anpi, “c’è bisogno di far conoscere a tutti l’identità democratica e antifascista dei nostri quartieri”. Sulla stessa lunghezza d’onda, Elena Improta vicepresidente dell’Anpi. Presente al sit- in anche Fabio Alberti, portavoce romano Federazione della Sinistra.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre Videonews su Cronaca

Roma, resistenza e liberazione: studenti ricordano il partigiano Rosario Bentivegna VIDEO

Roma, Liberazione: Alemanno rende omaggio ai martiri di Forte Bravetta VIDEO

Roma Carabinieri eseguono operazione “magna carta” contro narcotraffico. decine di arresti VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.