Roma, su Tpl siglato accordo tra Atac e sindacati per frenare disagi e polemiche metro B e B1 VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 19 giugno 2012 – Continuano i disagi per i viaggiatori della metro B e B1 e proseguono quindi le attese, anche di 20 minuti, per i passeggeri esasperati dal servizio inefficiente e dai convogli stracolmi. A cercare di placare il continuum dello “sciopero selvaggio” indetto in questi giorni dai macchinisti che, dopo l’assunzione di nuovi colleghi per la nuova tratta B1, chiedono di lavorare più ore in modo da non perdere in busta paga i turni straordinari, è stato un accordo con Atac e Roma Capitale avvenuto questa mattina durante un incontro convocato dal prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro con l’amministratore di Atac, Carlo Tosti, l’assessore alla mobilità Antonello Aurigemma e le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Uil Trasporti e Ugl Trasporti.

Il prefetto ha invitato a proseguire il confronto tra i sindacati e l’azienda di trasporto pubblico per trovare una soluzione al problema. «Mi auguro che i disagi possano davvero terminare», ha sottolineato il prefetto Pecoraro. Ottimista anche l’assessore alla Mobilità, Antonello Aurigemma. Al fine di evitare il protrarsi degli attuali disagi per gli utenti le parti si assumono l’impegno a porre in essere ogni iniziativa che possa favorire la piena regolarità ed il miglioramento del servizio sulla linea metro B/B1, a sottolinearlo l’amministratore Tosti.

D’accordo a trovare un punto d’incontro anche i sindacati.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Roma, Italo Smart Enel ed Hertz insieme per auto elettriche ecofriendly in stazione VIDEO

Roma, Provincia e Confesercenti insieme per diffusione e-commerce nei mercati rionali VIDEO

Regione Lazio, contestata la Polverini dai giovani precari di Sviluppo Lazio VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.