Roma, cultura: i laghi della città eterna come sfondo del premio letterario Coppedè VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 25 giugno 2012 – Ambientare un racconto avendo come sfondo uno dei laghi di Roma fra quello dell’Eur, di Villa Ada e di Villa Borghese. Questo il tema della terza edizione del premio letterario Coppedè, concorso organizzato dall’associazione culturale “La penna e il Fioretto” con il prestigioso patrocinio dell’Università Luiss Guido Carli, di Biblioteche di Roma, dell’Acquario di Roma Expo e della Presidenza del Municipio Roma 2. Il premio, che si rivolge a tutti i romani, consiste nella stesura di un testo breve da ambientare in alcuni angoli e quartieri di Roma. Prestigiosa la giuria del premio presieduta, fra gli altri, dalla professoressa Simonetta Bartolini, già membro del premio Strega, da Clemente Mimun, direttore del Tg5, da Daniela Chiappetti, presidente del consiglio del secondo municipio e da Roberto Constantini, dirigente della Luiss.

“Il premio Coppodè è diventato una vera e propria tradizione. Un appuntamento che gli a appassionati della scrittura di tutte le età attendono con trepidazione in quanto vetrina e megafono del loro sogni e delle loro emozioni. Da non dimenticare il valore aggregativo e sociale dell’iniziativa che valorizza l’identità del nostri quartieri elogiando la cultura, l’arte e la storia della cittè eterna”, questo il commento dell’ On. Fabrizio Santori, consigliere di Roma Capitale e Presidente della Commissione Sicurezza.

Il servizio di Pietro Guzzetti

 

Altre Videonews di Cultura

Roma, con l’orchestra e fuochi d’artificio si chiude festa di San Giovanni VIDEO

Roma, prende il via la IV edizione dell’antica festa di San Giovanni Battista Video

Roma, “L’aquila e il condor”: Stefano Delle Chiaie racconta una vita vissuta tra politica e carcere VIDEO

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.