Roma, Alemanno: la cessione di Acea va fatta nonostante le opposizioni VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 05 giugno 2012 – Mostra i faldoni di carte presentati dall’opposizione, il sindaco Alemanno, oggi in conferenza stampa in Campidoglio per discutere la questione di Acea e del bilancio capitolino insieme all’assessore al bilancio Carmine Lamanda e al capogruppo pdl in assemblea capitolina Luca Gramazio. Sono oltre 50 gli scatoloni che contengono tutti gli emendamenti e gli ordini del giorno avanzati dall’opposizione contro le delibere 31 e 32, che stabiliscono la cessione del 21% delle quote di Acea e la costituzione della holding capitolina. Se si fossero fatte per tutti i gruppi consiliari le fotocopie degli emendamenti sarebbero state necessarie più di un milione e mezzo di copie. I fogli di carta avrebbero potuto coprire tre volte la superficie del Colosseo e il loro peso sarebbe stato superiore a quello di una Smart.

Una circostanza che non si era mai verificata nella storia di Roma. E che secondo il sindaco è un palese tentativo di bloccare il lavoro del comune. Oltretutto c’è l’aggravante dei futili motivi, perché tutto questo viene fatto per bloccare una holding che porterebbe grandi vantaggi economici alla città – prosegue Alemanno, che si dichiara anche disposto a trattare con l’opposizione per migliorare il controllo e la trasparenza e aumentare le garanzie rispetto ai rischi di svendita della società. Purché la cessione di Acea si faccia. Anche l’assessore Lamanda non ha dubbi. La privatizzazione di una parte di Acea è necessaria per due ordini di motivi. Intanto, l’opposizione continua a dare battaglia. E se le delibere non andranno a buon fine, la giunta Alemanno rischierà il commissariamento.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre videonews di Roma Capitale:

Roma, liberazione: da Alemanno deposto fascio di fiori vicino Vittoriano VIDEO

Roma, parte il MAshRome Film Fest all’Acquario Romano dal 6 al 9 giugno VIDEO

Roma, Liberazione: Alemanno rende omaggio ai martiri di Forte Bravetta VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.