Roma, Aci Informatica in piazza contro spending review, nel Lazio a rischio 500 posti VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 17 luglio 2012 – È stata Piazza delle Cinque Lune a far da cornice al sit in organizzato dai lavoratori di Aci Informatica contro il decreto della spending review. “L’articolo 4 del decreto legge 95/2012 prevede lo scioglimento o l’alienazione delle società partecipate delle pubbliche amministrazioni. Anche Aci Informatica rientra in questa previsione, trattandosi di un’azienda metalmeccanica con sede a Roma. aci

Risultato: 500 posti di lavoro a rischio solo nel Lazio, circa 30mila posti in tutta Italia“. Aci Informatica fornisce diversi servizi tecnologici e telematici sul piano nazionale, dallo sviluppo del software al pagamento dei bolli automobilistici e ai registri. “La probabile privatizzazione dei servizi gestiti dalle società in house degli enti locali e delle pubbliche amministrazioni non è garanzia di risparmio e deve essere fermata”, come ha sottolineato Barbara Caporello di ACI Informatica.

In tarda mattinata una delegazione è stata ricevuta dai senatori della Commissione Bilancio, che si sono impegnati a presentare degli emendamenti per la tutela occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori e, in generale, per la modifica dell’articolo sulla spending review.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Roma, prendevano pensioni di parenti deceduti: truffa ai danni dell’Inpdap, quindici denunciati VIDEO

Roma, riposizionata targa in memoria di Settimia Spizzichino dopo atto vandalico VIDEO

Roma, spending review: docenti precari a Montecitorio contro i tagli alla scuola VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.