Roma, “Io non sgombero”: una maratona di artisti per i rom di Tor de’ Cenci VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 10 luglio 2012 – Moni Ovadia, Ulderico Pesce, Tetes de Bois, Militant-A, Dj Efrem, Ghetto Youth, Cheja Celen. Questi gli artisti impegnati in concerto contro lo sgombero dei Rom di Tor de’ Cenci organizzato da ArciSolidarietà e dalla Comunità di Sant’Egidio che chiedono all’Amministrazione romana di rispettare la volontà della maggior parte nomadi di non trasferirsi in un altro campo.

“L’iniziativa è per tre punti – ha dichiarato il presidente di Arcisolidarietà Onlus, Valerio Tursi – il primo è per supportare la volontà della maggior parte dei rom di Tor de’ Cenci di non trasferirsi in un altro campo visto che risiedono in un campo attrezzato che fu aperto nel 1995 dal sindaco Rutelli. Dire che invece di smantellare il campo che con impiego di risorse pubbliche quelle risorse potrebbero essere destinate ad avviare percorsi di inserimento lavorativo e soprattutto cercare di contrastare il trasferimento perché questo pregiudicherebbe in maniera negativa il percorso scolastico di oltre 150 minori che oggi se trasferiti non avrebbero occasione di inserirsi nelle nuove scuole limitrofe al campo della Barbuta e questo comporterebbe che questi ragazzi per tutto il prossimo anno scolastico dovrebbero spostarsi da Ciampino a Tor de’ Cenci per frequentare le scuole. Quello che chiediamo è che si fermi questa operazione di trasferimento, che venga ripristinata un’azione sociale all’interno di questo campo, che venga rimesso in sicurezza attraverso il quotidiano intervento dell’Ama per il ritiro dei rifiuti”.

Il vice presidente commissione politiche sociali consigliere Pd, Daniele Ozzimo, in merito alla politica di Alemanno parla di un “fallimento totale che deriva dall’assenza di una elaborazione sana rispetto a questo tipo di problematica. Non dimentichiamoci che il sindaco Alemanno vince le elezioni a Roma speculando in maniera vergognosa sul tragico fatto di cronaca che portò alla morte della signora Reggiani. Non sono bastati i 30,8 milioni di euro e i poteri speciali commissariali per trovare una soluzione vera a questo tipo di problematica”.

Il servizio di Andrea Fiorilli

Altre videonews di eventi:

Roma, torna Santa Croce Effetto Notte: dieci notti di cultura musica e cinema VIDEO

Roma, enologia: premiate in Campidoglio le eccellenze green d’Italia e del mondo VIDEO

Roma, Una Meta per la Libertà: incontro di rugby per solidarietà alla madre Federica Puma VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.