Roma, solitudine e povertà in aumento tra gli anziani secondo rapporto Filo d’Argento VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 3 luglio 2012 – Anziani sempre più a rischio solitudine e povertà. Due gravi emergenze sociali emergono dai dati del V Rapporto Nazionale sul Filo d’Argento, il servizio di telefonia sociale di Auser: l’isolamento fisico e relazionale e redditi bassi che investono fasce sempre più ampie di over 65. Gli anziani sono sempre più soli soprattutto nelle grandi città del nord, e vivono una quotidianità difficile e faticosa, devono fare i conti con la disgregazione delle reti parentali ed amicali e con i ridotti servizi socio assistenziali garantiti dagli enti locali.

Dal rapporto “emerge un dato costante della crescita degli utenti che si rivolge al nostro Filo d’Argento – afferma il presidente nazionale Auser, Michele Mangano – e un aumento del 7% delle prestazioni sociali che noi eroghiamo attraverso i nostri volontari. Prevalentemente i servizi richiesti dalle persone anziane sono il trasporto sociale e la compagnia domiciliare”. “Ci sono dei tagli forti – dichiara il direttore Ires “Lucia Morosini”, Francesco Montemurro – per quanto riguarda le politiche sociali. Noi abbiamo calcolato che nell’ultimo periodo le politiche sociali abbiano perso 4 miliardi di euro.  Fronte di questa situazione è in aumento l’intervento da parte delle associazioni di volontariato”.

Il servizio di Andrea Fiorilli

Altre videonews di cronaca:

Roma, tonnellate di tonno polpi e baccalà sulle tavole dei romani: ma è pesce illegale VIDEO

Roma, da CCIAA un nuovo bando per la concessione di contributi ai Confidi

Roma, a Tor Vergata nasce Centro “Futura”: struttura per gestione sicurezza nei luoghi di lavoro VIDEO

Share.