Viale degli Olimpionici, Martelli e Pomarici la riaprono al transito

1

(Meridiananotizie) Roma, 16 agosto 2012 – Quando si dice che la politica deve risolvere i problemi dei cittadini. E lo deve fare velocemente per non rischiare di essere tacciata di immobilismo. Lo è più vero nelle pubbliche amministrazioni locali dove il rapporto tra politici e cittadini è ancora più diretto e quotidiano. E’ il caso del II Municipio di Roma, esattamente il quadrante olimpico. Da alcune settimane i cittadini di viale degli olimpionici, una strada molto alberata, lamentavano la pericolosità di molti rami pericolanti. La richiesta era quella di tagliare i rami più a rischio per tutelare soprattutto gli automobilisti della zona. Grazie all’intervento e all’interessamento del consigliere municipale Christian Martelli, supportato dal presidente dell’assise capitolina, Marco Pomarici, tutti i rami pericolosi sono stati tagliati e gli alberi messi in sicurezza. POMARICI E MARTELLI

Ma la protesta dei cittadini si è aggravata qualche giorno dopo, perché lo stesso viale degli olimpionici è rimasto chiuso al traffico veicolare per alcuni giorni recando non pochi disagi ai residente del villaggio olimpico. Ed anche questa volta l’intervento del consigliere Martelli e del Presidente Marco Pomarici è stato decisivo per sbloccare la situazione e riaprire nuovamente la strada al traffico. “Questo dell’olimpico è un quartiere molto popolato – ha detto Martelli – e i residente non possono sopportare disagi o pericoli solo perché la politica locale non da risposte. Il nostro impegno è quotidiano per la risoluzione dei problemi. Lo abbiamo fatto con il tagli dei rami pericolosi di viale degli olimpionici dopo l’accorata protesta dei residente, e lo abbiamo ripetuto con la riapertura della stessa strada la cui chiusura al traffico stava creando non pochi problemi a tutto il villaggio olimpico. Il nostro compito è quello di stare sul territorio e dare risposte concrete e veloci”.

Il servizio di Domenico Lista

Print Friendly, PDF & Email
Share.