Giovani inventori premiati al concorso Inv-Factor VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 20 settembre 2012 – Sicurezza sul lavoro, salute, sicurezza stradale. Sono solo alcuni delle tematiche che hanno ispirato le invenzioni dei ragazzi presentate al concorso Inv-Factor e coordinato da Rossella Palomba del Cnr: “E’ molto importante individuare i talenti e la creatività giovanile quando i ragazzi sono ancora a scuola e ancora devono fare delle scelte formative finito il periodo scolastico. Per uscire da questa situazione di crisi in cui si trova l’Italia abbiamo bisogno di nuove idee, di nuove proposte anche nel campo della ricerca. E’ per questo che il Cnr, per il terzo anno consecutivo, lancia un concorso in tutte le scuole italiane per individuare le migliori intelligenze del futuro. Quest’anno i ragazzi si sono concentrati soprattutto sulla sicurezza intesa come salute, intesa come strada, intesa come lavoro e anche come sicurezza ambientale. In questo ambito abbiamo avuto una serie di proposte molto interessanti che vanno da un nuovo sistema per controllare la circolazione stradale a un sistema per impedire il ribaltamento dei trattori che provoca 15 decessi l’anno, problemi di tossicità delle tinture, per cui noi ci vestiamo con dei tessuti che sono tossici”.

Il caposettore della comunicazione della Commissione Europea, Alessandro Giordani, ha dunque presentato l’iniziativa: “Ospitiamo la terza edizione di Inv-Factor, manifestazione fatta in collaborazione con la rappresentanza della Commissione Europea e il Cnr. I tipi di invenzioni dei giovani rispondono perfettamente alla logica propugnata dall’Ue per uscire dalla crisi. In questo senso per noi è benvenuta una iniziativa di questo tipo. E’ bello avere qui dei giovani che si sono cimentati in settori pensati dall’Ue come quelli per uscire dalla crisi”. Tra i progetti presentati un dispositivo automatizzato che trasmette impulsi dal semaforo alle vetture imponendo lo stop immediato e un sistema che impedisce ai trattori di ribaltarsi. Ad aggiudicarsi il primo premio del concorso Inv-Factor l’invenzione dei ragazzi dell’Iti “Cannizzaro” di Catania che hanno proposto un sistema per estrarre tinture da scarti agricoli. Un prodotto naturale da utilizzare sui tessuti assolutamente non tossico.

Il servizio di Annalisa Andreo

Altre videonews di cronaca:

Roma commemora il 142° della Breccia di Porta Pia VIDEO

Consumatori in piazza contro il carovita VIDEO

Sicurezza, Provincia consegna auto a Prefettura VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.