Operazione “Babele”, sgominata banda che riciclava macchine edili: 11 arresti VIDEO

0

(Merdiananotizie) Roma, 11 settembre 2012 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro hanno sgominato una banda specializzata nel furto e nel riciclaggio di macchine agricole e autogru. L’indagine ha avuto inizio nel dicembre del 2010, a seguito di alcuni furti di mezzi agricoli e industriali avvenuti nelle campagne della provincia di Roma, Latina, Frosinone e Rieti ed ha consentito di scoprire l’attività criminosa di un gruppo malavitoso, con a capo un pluripregiudicato di origine calabrese. Il numero di telaio dei mezzi rubati veniva sostituito con quello di un altro mezzo identico, regolarmente esistente, per cui venivano realizzati falsi documenti di accompagnamento.

Per sviare le indagini i mezzi venivano intestati ad una persona inesistente, ma con regolari documenti, dietro cui si celava il 50enne di Zagarolo. Addetti ai furti erano bande di romeni. Soddisfatto il Capitano Mauro Merola, Comandante Compagnia di Colleferro. L’operazione, denominata “Babele”, ha permesso il recupero di una decina di escavatori e carrelli sollevatori, pronti per essere immessi nel mercato illegale dei ricettatori, per un  valore complessivo di oltre un milione di euro. Il GIP del Tribunale di Velletri ha emesso 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere per “associazione per delinquere finalizzata al furto, ricettazione e riciclaggio di macchine operatrici”.

Il servizio di Giulia Terrana

Altre videonews di Cronaca:

11 settembre, Pomarici a Nettuno visita il cimitero americano VIDEO

Le Ferrari d’epoca invadono via del Corso VIDEO

Ponte Milvio, addio ai lucchetti dell’amore VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.