Roma commemora il 142° della Breccia di Porta Pia VIDEO

4

(Meridiananotizie) Roma, 20 settembre 2012 – Era il 20 settembre 1870 quando i Bersaglieri aprirono una breccia di 30 metri nelle mura della città accanto a Porta Pia. Dopo l’irruzione le truppe sconfissero le armate papaline riconquistando Roma. Sono passati 142 anni da quel giorno e la Capitale ha ricordato quell’evento attraverso una cerimonia cui ha partecipato il sindaco, Gianni Alemanno: “Sono passati già due anni da quando abbiamo celebrato il 140° anniversario di Roma Capitale e per noi questo momento è di estrema importanza perché è un ricongiungimento alla nostra città e al resto d’Italia. È un momento di libertà, un momento di grandi festeggiamenti e due anni fa abbiamo anche celebrato in qualche modo il superamento di tutti i conflitti che potevano in qualche modo animare un certo anticlericalismo con la presenza di sua eminenza il Cardinal Bertone a questa celebrazione. Quindi credo che sia una grande festa per Roma”.

“La porta Pia era tutta sfracellata; la sola immagine della Madonna, che le sorge dietro, era rimasta intatta; le statue a destra e a sinistra non avevano più testa; il suolo intorno era sparso di mucchi di terra; di materasse fumanti, di berretti di Zuavi, d’armi, di travi, di sassi. Per la breccia vicina entravano rapidamente i nostri reggimenti”. Con queste parole Edmondo De Amicis descrisse quella vittoriosa giornata che sancì la definitiva annessione della Capitale al Regno d’Italia dopo una dura battaglia affrontata con estremo coraggio dai Bersaglieri.

Il servizio di Rosa Corsi

Altre videonews di cronaca:

Consumatori in piazza contro il carovita VIDEO

Sicurezza, Provincia consegna auto a Prefettura VIDEO

Coldiretti/Censis, gli italiani riscoprono il “fai da te” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.