Premio Anima, il sociale come valore dell’impresa VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 25 settembre 2012 – Valorizzare il contributo apportato da personalità del mondo dell’arte e della cultura alla crescita di una coscienza etica e sensibilizzare imprese e opinione pubblica sui temi legati alla responsabilità sociale e alla sostenibilità. Questa è la principale finalità del Premio Anima, ideato da Anima per il Sociale nei valori d’impresa, come sottolineato dal presidente Bnl, Luigi Abete: “La responsabilità sociale dell’impresa si manifesta non solo nella propria attività, quindi rispettare le leggi, possibilmente avere un profitto che possa consentire nuovo sviluppo e occupazione. Ma si manifesta anche specificatamente in iniziative più attente a episodi, situazioni, problemi che esistono nella società e quindi fanno parte anche del mondo dell’impresa. E quindi trovare il modo di dedicare attenzione ai problemi dei più deboli o delle persone meno fortunate è un modo per dimostrare che è una comunità di persone che non si concentra soltanto sull’obiettivo dell’interesse economico ma anche sull’obiettivo della qualità della vita civile e sociale”.

Tra i premiati del Premio Anima nella sezione musica, il cantante Niccolò Fabi: “Le motivazioni per cui mi hanno dato questo premio non sono legate a una canzone in particolare. Sono legate a un lavoro che abbiamo fatto con la mia amica cantante Saba Anglana che è italio-somala per un modo di raccontare l’Africa visto da due curiosi innamorati viaggiatori. E quindi il modo di utilizzare la musica anche per raccontare storie personali”.

Il servizio di Marco Alexander Sciarra

Altre videonews di eventi:

Con “Zerodecibel” e “I love San Lo’” la movida a Roma “cambia musica” VIDEO

A 35 anni dalla morte, Walter Rossi resta icona della Resistenza VIDEO

Cinque anni di Casapound, quando il fascismo diventa pop VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.