Tumore al seno, con “Io Mammograf” prevenzione meno invasiva VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 26 settembre 2012 – 37mila casi all’anno, 125 donne su 100mila. Tasso di mortalità al 17 percento. Il cancro alla mammella rappresenta il 25 percento di tutti i tumori che colpiscono il sesso femminile. Una donna su dieci ne è affetta almeno una volta nell’arco della vita. La probabilità di guarigione è molto elevata, ma la prevenzione resta un momento fondamentale nella battaglia contro il tumore al seno. Da oggi la diagnosi precoce si avvale di nuovi strumenti tecnologicamente all’avanguardia messi a punto da Ceo Metaltronica, azienda leader nella produzione di macchinari radiografici, in collaborazione con la Sico, società italiana chirurgia oncologica, e presentati nell’ambito dell’iniziativa Io Mammograf.

Il 26 e il 27 settembre in piazza Montecitorio a tutte le donne sarà offerta la possibilità di effettuare uno screening mammario gratuito, e con tecnologie non invasive, come spiega l’ing. Lorenzo Perez di Ceo Metaltronica. Una fusione tra sanità pubblica e privata che è il primo passo verso la realizzazione di un osservatorio permanente su questa patologia, afferma l’on. Carlo Ciccioli, vicepresidente XII commissione affari sociali. Tante le parlamentari arrivate a sostenere l’iniziativa. Da Mara Carfagna a Beatrice Lorenzin ad Anna Paola Concia. Un segnale forte dal mondo della politica, per sensibilizzare tutte le donne all’importanza della prevenzione e dei controlli periodici per sconfiggere il tumore al seno.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre videonews di Sanità:

Ricerca sul cervello scopre meccanismo di recupero memoria

Polverini inaugura reparto geriatria del Sant’Eugenio VIDEO

“Primo Soccorso”, un libro che insegna a salvare una vita VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.