Da progetto Ue Niso un manuale per gli insegnanti contro l’omofobia nelle scuole VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 31 ottobre 2012 – Quasi 3 persone su 4 (73%) gay o lesbiche hanno subito forme di discriminazione o di pregiudizio durante la loro vita, scuola come luogo maggiormente discriminatorio, studenti consapevoli delle difficoltà incontrate dalle persone omosessuali (55%) e a loro agio con compagni gay/lesbiche (63%). E’ quanto emerge da uno studio condotto su circa mille persone, tra appartenenti alla comunità LGBT (lesbica, gay, bisessuale e trans) e studenti (14-18 anni) nell’ambito del progetto europeo Niso contro l’omofobia, come illustrato da Fabrizio Marrazzo del Gay Center.   progetto_niso

Niso ha visto la partecipazione di studenti provenienti da Belgio, Estonia, Italia e Olanda. A Roma, grazie al sostegno della Provincia e del Gay Center, sono stati coinvolti tre istituti scolastici: Giordano Bruno, Socrate e Vivona. Ogni scuola ha realizzato vere e proprie campagne di comunicazione e sensibilizzazione anti-discriminazione tramite dei video. Grazie al progetto, inoltre, è stato realizzato un toolkit, ovvero un manuale per gli insegnanti basato su un metodo che combina l’educazione alla diversità e ai diritti umani, come ha spiegato Roberto Tavani della Provincia di Roma. Dall’1 al 3 ottobre gli studenti del Socrate hanno incontrato a Bruxelles i ragazzi vincitori degli altri Paese europei e presentato le loro proposte ad alcuni membri del Parlamento europeo.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews su Cronaca

Imprese, da Provincia nuovi investimenti per 2 milioni di euro VIDEO

Al via abbattimento scheletri abusivi a San Felice Circeo VIDEO

Alla Stazione Tiburtina il nuovo capolinea degli autobus VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.