Sit-in forze dell’ordine contro tagli alla sicurezza pubblica VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 23 ottobre 2012 – L’assenza di risposte concrete in materia pensionistica e le misure contenute nella nuova legge di stabilità sono le principali motivazioni che hanno portato i sindacati della polizia di Stato, di quella penitenziaria, del corpo forestale e dei vigli del fuoco ad indire un sit-in di protesta davanti a Palazzo Chigi. Come sottolineano i manifestanti, sicurezza, sanità e istruzione sono i pilastri su cui si regge una società democratica e giusta. Il Governo, infatti, ha scelto di non tenere conto della specificità dei Comparti, peraltro prevista per legge, nell’armonizzazione del sistema previdenziale che comporterà un innalzamento dell’età pensionabile degli operatori della Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico, tale da incidere negativamente sulle attività finalizzate al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica oltre che danneggiare la pensione degli operatori.

“No, ai nonni in divisa” questo il messaggio lanciato da Eugenio Sarno, Segretario Generale della UIL Penitenziari. “Assicurare la funzionalità delle strutture destinate alla tutela della legalità è uno degli investimenti che possono garantire uno sviluppo al Paese”, ha sottolineato . Presente Francesco Laura, Segretario Nazionale UGL Polizia Penitenziaria. Così Giorgio Innocenzi, Segretario Nazionale del Consap. A far sentire la loro voce anche i Vigili del fuoco.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews di Cronaca

Le “Carte del lavoro” della Cgil, una mostra ne racconta la storia VIDEO

Ivu e Confcommercio, come gestire ed evitare le rapine VIDEO

Da Opera Romana Pellegrinaggi nuovi percorsi per riscoprire la fede VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.