Enologia gastronomia e ospitalità per rilancio dei Colli Lanuvini VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 1 ottobre 2012 – Mostre fotografiche, concerti, visite guidate e spettacoli: sono questi gli ingredienti della Festa dell’Uva e del Vino organizzata dal Comune di Lanuvio (Rm). La kermesse , giunta quest’anno alla trentesima edizione, sarà dedicata alla riscoperta della storia e delle tradizioni della cittadina laziale. Tra gli appuntamenti più significativi il convegno “Enologia, Gastronomia, Ospitalità: Quale futuro per la nostra terra”. Il convegno ha visto protagonisti le amministrazioni comunali di Genzano e Lanuvio come principali attori del rilancio del settore vitivinicolo dei Castelli Romani. Un territorio da valorizzare e rilanciare come spiega l’assessore del comune di Lanuvio Andrea Volpi.

Antichissimo insediamento sottoposto all’impero romano nel IV secolo a.C. il comune di Lanuvio conserva intatte le tradizioni e la cultura popolari, come sottolineato dal sindaco Luigi Galieti. L’evento è stato occasione per rilanciare l’esigenza di creare un marketing territoriale  non del singolo comune ma dell’intera zona dei Castelli Romani al fine di rendere le eccellenze del singolo quelle dell’intera comunità, come espresso dal Sindaco di Genzano di Roma  Flavio Gabbarini.

Il servizio di Annalisa Andreo

Altre videonews di Eventi

A “Cibi d’Italia” Arbore e lo chef Campoli servono “La Pasta della Bontà” VIDEO

La tradizione sbarca al Circo Massimo con “Cibi d’Italia” VIDEO

Al Donna Beatrice esposta la “materia viva” di Paola Romano VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.