Fiumicino, nascondevano cocaina nel reggiseno. Arrestati due corrieri VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 21 novembre 2012 – Non era assolutamente agevole individuarli tra le centinaia di passeggeri da poco sbarcati all’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino ma all’occhio dei finanzieri del Comando Provinciale di Roma e dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane non sono sfuggiti alcuni particolari sospetti di una coppia di ragazzi che sono rimasti vicini fino a quando, in prossimità dei controlli, si sono distanziati fingendo di  non conoscersi. Provenienti da San Paolo del Brasile, rispettivamente di ventitre e ventotto anni, alle prime domande rivolte dai militari del Gruppo di Fiumicino, hanno riferito con disinvoltura di essere venuti in Italia per un viaggio turistico.

In realtà, il giovane nascondeva all’interno di una pancera circa tre chili di cocaina, mentre la ragazza ne aveva altri cinque occultati nel busto e nel reggiseno indossati, che erano stati appositamente adattati.  Grazie allo straordinario grado di purezza, i due carichi di polvere bianca avrebbero potuto fruttare oltre 2,5 milioni di euro.  I due corrieri sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti ed  associati alle carceri di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il servizio di Rosa Corsi

Altre videonews di Cronaca

Dalla crisi ci si salva solo insieme, monito all’assemblea Bcc Federcasse VIDEO

Il Municipio XVIII al fianco dei lavoratori senza stipendio di IDI e San Carlo VIDEO

Parco della Caffarella, nasce la nuova area giochi per bambini VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.