IV edizione “Musei in musica”, tra le novità Tiromancino e Barbarossa VIDEO

5

(Meridiananotizie) Roma, 22 novembre 2012 –  Trentotto siti espostivi, 92 eventi culturali, 228 ore complessive di musica. Questi sono i numeri della IV edizione di “Musei in Musica” presentata in Campidoglio dall’assessore alla Cultura Dino Gasperini e dal sovrintendente ai Beni culturali di Roma Umberto Broccoli. Un’edizione,  Organizzata, come ogni anno, da Zetema progetto Cultura, ricca di novità a partire dalla durata dell’evento: si parte alle 20 del 1 dicembre e si chiuderà alle 2 del giorno dopo, un’ora in più rispetto allo scorso anno.museiinmusica

Inoltre raddoppiano i siti coinvolti. Quest’anno si aggiungono, tra gli altri, la Casa delle Lettarature, la Reale accademia di Spagna, il chiostro del Bramante, la galleria Sordi e tornerà la musica anche al Vittoriano. Si va dal rock al jazz, dal folk al blues, con un costo di  220mila euro, spesa che il Comune ha già recuperato grazie agli sponsor privati. Tra gli eventi di maggiore spicco il concerto dei Tiromancino al Macro-Pelanda di Testaccio e quello di Luca Barbarossa al palazzo delle Esposizioni.

E ancora un omaggio a Fabrizio De Andrè al museo dell’Ara Pacis, quello ai Pink Floyd dal titolo “Atom in Rome” alla Casa dell’Architettura, Jack la Cayenne alla Galleria Sordi ripercorrerà gli anni ’50 da Fred Buscaglione a Renato Carosone e tanto altro. “La musica è contaminazione è come tale deve contaminare luoghi e persone”, ha sottolineato Broccoli. L’elenco completo dei musei e degli eventi è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Roma Capitale:

Nel II Municipio nasce Spazio Insieme, una ludoteca e spazio Be-Bi per attività educative gratuite VIDEO

Con l’iPad a bordo i taxi Samarcanda diventano una finestra su Roma VIDEO

Campidoglio 2013, Tersigni presenta le sue proposte per la città nel decimo Municipio VIDEO

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.